Cosa sono i punti neri

I punti neri sono degli inestetismi che consistono in piccole estroflessioni della pelle. Si manifestano quando i follicoli piliferi si ostruiscono, facendo ossidare il sebo bianco, cioè il grasso secreto dalla pelle. Il sebo ossidato a questo punto emerge all’esterno e si scurisce fino a diventare di colore nero. A essere colpiti dai punti neri sono di solito gli adolescenti e i soggetti che hanno una pelle particolarmente grassa, specialmente nelle zone del viso come il naso, la fronte e il mento. I punti neri compaiono sull'epidermide a causa dell’attività ormonale legata nello specifico al testosterone, il quale esercita la sua azione sulle ghiandole sebacee. Quando il testosterone aumenta la secrezione di sebo, i pori si ostruiscono e ciò provoca, oltre la formazione dei punti neri, anche la comparsa di acne.


Come Si Manifestano i punti neri

I punti neri si manifestano di solito nella prima pubertà, accompagnati da pelle grassa e da acne. Visivamente, si presentano come dei puntini di dimensione molto ridotta e di colore scuro. Possono localizzarsi in tutte le zone grasse del corpo e in particolare sul viso, sulle spalle, sulla schiena e sullo sterno. Quando vengono rimossi, non assumono la consistenza del pus, come succede ai brufoli, ma rimangono consistenti e si mostrano scuri dalla cosiddetta "testa", mentre più chiari nella parte interna.


Quali Sono i Sintomi dei punti neri

I sintomi dei punti neri sono:

  • puntini scuri sulla pelle, leggermente in rilievo;
  • arrossamento localizzato
  • infiammazione che si diffonde anche nelle zone adiacenti al punto nero
  • dolore localizzato

Nella maggior parte dei casi, i punti neri non causano particolari sintomi. Tuttavia, se si prova a rimuoverli in maniera poco corretta, questi possono infiammarsi e, oltre che diventare vistosi, provocare dolore.


Quali Sono i Rimedi ai punti neri

Esistono validi rimedi per contrastare i punti neri, reperibili in farmacia anche senza prescrizione medica. Tra questi vi sono dei prodotti in crema o in gel, che vanno applicati direttamente sulla pelle. Contengono ingredienti come l'acido salicilico, il perossido di benzoile e il resorcinolo. Si tratta di creme seboregolatrici capaci di attenuare le imperfezioni e i punti neri nelle pelli a tendenza grassa. Questi farmaci vanno utilizzati in combinazione con dei gel scrub ad azione esfoliante e purificante.


Come Prevenire i punti neri

Per prevenire i punti neri bisogna innanzitutto evitare di eccedere con l'uso di prodotti idratanti ed emollienti o con quello di prodotti grassi. Inoltre, è necessario non utilizzare detergenti irritanti e preferire l'utilizzo di prodotti in gel o comunque molto leggeri e contenenti acido ialuronico.


Quando Rivolgersi al Medico

Bisogna rivolgersi al medico nel caso in cui la comparsa dei punti neri non sia solo un caso isolato, se su un'ampia zona del corpo vi è un'eccessiva concentrazione di inestetismi e soprattutto se questi tendono a infiammarsi. Il medico di base potrà consigliare una visita specialistica e di affidarsi a un centro estetico per eseguire la pulizia del viso e altri trattamenti.