Cos’è il Colesterolo Alto

Il colesterolo è una molecola organica contenuta nel sangue, e per colesterolo alto (o ipercolesterolemia) si intende un'eccessiva concentrazione di questo lipide. Il colesterolo è un valore importante da tenere sempre sotto controllo con una dieta bilanciata e da monitorare con regolari esami del sangue, in quanto il colesterolo alto è una condizione che rappresenta un rischio per la salute, soprattutto poiché è legato a un aumento del rischio cardiovascolare (ictus ed infarto). L'alta concentrazione di colesterolo nel sangue, infatti, può generare delle placche, che possono arrivare a ostruire le pareti dei vasi, favorendo l'insorgenza dell'aterosclerosi.


Come Si Manifesta il Colesterolo Alto

Il colesterolo alto nella maggior parte dei casi è asintomatico. Alla lunga, però, può causare aterosclerosi, una patologia che ha dei sintomi ben precisi, provocata dai depositi di grasso che ostruiscono le pareti dei vasi sanguigni.


Quali Sono i Sintomi del Colesterolo Alto

Quando il colesterolo alto si manifesta, si mostra attraverso l'aterosclerosi, i cui sintomi principali sono simili a quelli di un infarto. Quindi dolore al torace, intorpidimento, debolezza improvvisa agli arti e/o della muscolatura facciale, difficoltà di parola, balbettio inspiegabile, infarto, ictus.

Quali Sono i Rimedi al Colesterolo Alto

Per rimediare al colesterolo alto è necessario abbinare un trattamento farmacologico e una dieta equilibrata. Tra i farmaci migliori per contrastare l'ipercolesterolemia vi sono le statine, che riescono a abbassare la sintesi di colesterolo nel fegato fino al 40% e al tempo stesso aumentano la sintesi del colesterolo HDL. Utili sono anche i fibrati e le resine sequestranti gli acidi biliari. Possono essere impiegati anche alcuni integratori come i supplementi di acidi grassi Omega-3 e i Fitosteroli, delle sostanze grasse di origine vegetale che sono strutturalmente simili al colesterolo.


Come Prevenire il Colesterolo Alto

Per prevenire il colesterolo alto è essenziale seguire una regolare attività fisica, una dieta a basso contenuto di grassi saturi e calorie, smettere di fumare, monitorare il colesterolo eseguendo regolari esami del sangue, controllare il proprio peso mantenendosi pesoforma ed evitare gli alcolici.


Quando Rivolgersi al Medico

Poiché il colesterolo alto è privo di sintomi, è necessario rivolgersi al medico almeno ogni 3 o 4 anni per monitorare i valori del colesterolo totale. Nel caso di ipercolesterolemia, sarà il medico a prescrivere la terapia adeguata al paziente.