Cosa sono i capelli crespi

Il crespo nei capelli è un inestetismo che si manifesta a seguito dell'inadeguata idratazione della chioma. La mancanza d'acqua della capigliatura spinge le ciocche, alla ricerca di idratazione, a sollevarsi e a gonfiarsi per assorbire l'umidità contenuta nell'aria.

Come appaiono i capelli crespi

I capelli crespi appaiono secchi, porosi, spettinati e arruffati. Hanno una consistenza leggera e cotonata. All'apparenza sembrano avere un colore più chiaro e più freddo del solito. Hanno un aspetto gonfio e voluminoso, dovuto alla già citata ricerca di umidità.

Come riconoscere i capelli crespi

I capelli crespi sono facili da riconoscere in quanto contraddistinti da:

  • opacità
  • gonfiore, particolare volume
  • disordine ed elettricità
  • secchezza e difficoltà nella messa in piega

Come curare i capelli crespi

Per curare i capelli crespi è necessario apportare la giusta idratazione alla chioma con uno shampoo e con altri prodotti delicati, in grado di non privare la chioma dell'adeguata quantità d'acqua di cui ha bisogno per mantenersi in salute. Da evitare sono l'eccessivo calore, i trattamenti chimici aggressivi e alcuni indumenti con le sciarpe e i cappelli, che elettrizzano i capelli. Bisogna porre attenzione anche alle federe dei cuscini e agli asciugamani utilizzati: devono essere in seta o in microfibra.

Come evitare l'insorgenza dei capelli crespi

Per prevenire i capelli crespi bisogna mantenere la chioma costantemente idratata. È necessario utilizzare prodotti idratanti, specifici per capelli secchi e delicati, che stimolino la produzione di sebo e che non privino d'acqua le ciocche. Per evitare l'insorgenza del crespo, bisogna, inoltre, evitare che il calore eccessivo danneggi la chioma.

Quando Rivolgersi al Medico

Bisogna rivolgersi al medico quando il crespo dei capelli sembra danneggiare la chioma, rendendola secca, sfibrata e devitalizzata. Lo specialista saprà prescrivere la cura adeguata al tipo di capello, in grado di apportare la giusta idratazione.